• Pane e tulipani - Via Del Prione, 274 - La Spezia
  • Enoteca di Via dei Mille .- La Spezia
  • Piper 2.0 Chic Cafè – P.zza Concordia, 5 - La Spezia
  • Pasticceria Rossi - Via Vittorio Veneto, 223 - La Spezia
  • Pasticceria Armani - P.zza Concordia, 8 – La Spezia
  • Gelateria Nina – V.le Italia, 617 – La Spezia
  • Ristorante Il Timone - Via degli ulivi ,29 - Portovenere (Sp)
  • Carrozzeria Esteticar - Via del Canaletto, 239 - La Spezia
  • L’Artigiano del Cioccolato - Via Nino Bixio, 46 - La Spezia
  • La Pucceria - Via dei Mille, 103 - La Spezia
  • Gelateria Lully - Via dei Mille, 100 - La Spezia

SARZANA: LA POSIZIONE DI CONFARTIGIANATO SUL MERCATO

03 Ottobre 2010

La Confartigianato interviene nel dibattito sulla ridisposizione del mercato a Sarzana. «E' necessaria una riflessione e una concertazione sul tema – commenta il presidente zonale, Massimiliano Dentelli - l’obiettivo comune deve essere quello della razionalizzare dello spazio a disposizione, della sicurezza e la tutela di tutte le imprese, non penalizzando le attività, in particolare artigiani e commercianti, su posto fisso».

La Confartigianato si inserisce nel dibattito sul progetto di ridisposizione del mercato dell'Assessore Michelucci apparso sulla stampa. Il piano prevede: via i banchi da via Pietro Gori e dal viale della Pace e nuova installazione in piazza Martiri della Libertà e piazza Cesare Battisti. «E' necessaria una riflessione e una concertazione sul tema – commenta il presidente di Confartigianato Sarzana, Massimiliano Dentelli - l’obiettivo comune dell’Amministrazione e delle Associazioni deve essere quello della razionalizzare dello spazio a disposizione, della sicurezza e la tutela di tutte le imprese, non penalizzando le attività, in particolare artigiani e commercianti, su posto fisso». La Confartigianato vuole riproporre però anche il ragionamento su via Sobborgo Spina e l'ipotesi di restituire ai cittadini una delle vie più belle di Sarzana che era stata guardata con interesse anche dall'Assessore Juri Michelucci. «Si tratta di valutare la soluzione migliore – conclude Dentelli - che possa far crescere e valorizzare il mercatino del giovedì senza dimenticare la questione dei “dehors” dei locali pubblici, che a noi sta molto a cuore. Solo a Sarzana i locali pubblici devono smontare e rimontare dehors e tavoli ogni giovedì!» 


 

 

Formazione
Organizziamo corsi di formazione in diverse aree tematiche
ENERGIA
Pensi che la tua bolletta sia troppo cara?
Online
La formazione quando vuoi!
TG@web
Vai al canale YOUTUBE di Confartigianato