• Piper 2.0 Chic Cafè – P.zza Concordia, 5 - La Spezia
  • Falagnameria Iannacone - Via greti di Durasca - Follo (Sp)
  • Pasticceria Armani - P.zza Concordia, 8 – La Spezia
  • Gelateria Riccardo - Via Manzoni, 26 -La Spezia
  • Ristorante Il Timone - Via degli ulivi ,29 - Portovenere (Sp)
  • Pasticceria F.lli Montebello - Via Canaletto ,19 - Castelnuovo Magra (Sp)
  • Le Firme In - P.zza Concordia, 57 – La Spezia
  • Pasticceria Gemmi - Via Mazzini - Sarzana (SP)
  • Idea Donna - Piazza Cesare Battisti, 36 - La Spezia
  • Cartolibreria di via dei Mille - La Spezia
  • Carrozzeria Esteticar - Via del Canaletto, 239 - La Spezia
  • Calzolaio Carlo Panegos – Via Malaspina, 35 – La Spezia

Vuoi assumere un lavoratore? Tutte le agevolazioni aggiornate ad Aprile 2019

11 Aprile 2019
Lo sai che l'assunzione di un lavoratore spesso prevede la possibilità di agevolazioni ed incentivi? Chiama il nostro ufficio Buste Paga e Consulenza del Lavoro per una conoscere la soluzione più adatta alle tue esigenze.

APPRENDISTATO
L'agevolazione consiste in uno sgravio contributivo, in incentivi economici e retributivi:
- aliquota fiscale ridotta;
- agevolazioni riservate all’apprendistato di primo e terzo livello;
- la possibilità di sottoinquadramento (o di riduzione percentuale della retribuzione);
- l'esonero dalla base di calcolo per l’applicazione di particolari istituti previsti dalla legge o dalla contrattazione collettiva.

DETENUTI ED INTERNATI
E' previsto un credito d’imposta mensile ed uno sgravio contributivo del 95% per le imprese che hanno stipulato apposita convenzione con le Direzioni degli Istituti penitenziari ed assumano lavoratori detenuti o internati. Le assunzioni non devono essere inferiori ai 30 giorni.

DISABILI
L'incentivo è rivolto all’assunzione con rapporto di lavoro a tempo indeterminato di persone con disabilità fisica o psichica.
L'agevolazione prevede un contributo pari a 70% della retribuzione mensile lorda imponibile ai fini previdenziali, nel caso di lavoratori che abbiano una riduzione della capacità lavorativa superiore al 79% o affetti da disabilità intellettiva e psichica che comporti una riduzione della capacità lavorativa superiore al 45%; 35% della retribuzione mensile lorda imponibile ai fini previdenziali, per l’assunzione di persone con una riduzione della capacità lavorativa compresa tra il 67% e il 79%.

DONNE
Nel caso di assunzione a tempo determinato o inndeterminato di lavoratrici prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno 24 mesi, o da 6 mesi se risiedono in aree svantaggiate o lavorano in una professione o in un settore economico caratterizzati da un’accentuata disparità occupazionale di genere, l’agevolazione è concessa per un massimo di 12 mesi in caso di assunzione a termine, elevati a 18 in caso di trasformazione del contratto da tempo determinato a tempo indeterminato o nel caso di assunzione ab origine a tempo indeterminato.

GIOVANI ECCELLENZE
Consiste in un esonero contributivo nel limite massimo di 8.000 euro per ogni assunzione effettuata, fino al 31 Dicembre 2019, per l'assunzione a tempo indeterminato giovani laureati con il massimo dei voti o dottori di ricerca.

GIOVANI GENITORI
L'agevolazione permette l'assunzione di genitori, con età non superiore a 35 anni, di figli minori, usufruendo di un bonus contrbutivo di 5.000 euro per ogni assunzione o trasformazione effettuata, nel limite massimo di 5 assunzioni/trasformazioni per ogni datore di lavoro.

NEET
Si tratta di uno sgravio contributivo riservato alle assunzioni degli iscritti al Programma Garanzia Giovani, pari alla contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro (con esclusione dei premi e contributi dovuti all’INAIL) per un importo massimo di 8.060 euro su base annua, riparametrato e applicato su base mensile per dodici mensilità e fruibile, a pena di decadenza, entro il termine del 28 Febbraio 2021.

OCCUPAZIONE STABILE GIOVANI
Si tratta di un esonero contributivo triennale pari al 50% dei contributi previdenziali (con esclusione dei premi e contributi dovuti all’INAIL) per un importo massimo di 3.000 euro, per l'assunzione di giovani under 35 che non sono mai stati titolari di un rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato.

OVER 50
L'agevolazione permette uno sgravio contributivo pari al 50% per l’assunzione a tempo determinato o indeterminato (anche in somministrazione) di soggetti con almeno 50 anni di età disoccupati da oltre 12 mesi.
L’agevolazione è concessa per un massimo di 12 mesi in caso di assunzione a termine, elevati a 18 in caso di trasformazione del contratto da tempo determinato a tempo indeterminato o nel caso di assunzione in origine a tempo indeterminato.

PERCETTORI CIGS
Per le assunzioni a tempo pieno ed indeterminato di soggetti in CIGS da almeno tre mesi (l’impresa di provenienza lo deve essere da almeno sei mesi), per un periodo di dodici mesi la quota di contribuzione a carico del datore è uguale a quella prevista, in via ordinaria, per gli apprendisti.

PERCETTORI CIGS CON ACCORDO DI RICOLLOCAZIONE
L'incentivo è previsto per l’assunzione di percettori di ammortizzatori sociali in costanza di rapporto che richiedano l’assegno di ricollocazione nell’ambito di un accordo di ricollocazione ed è pari ad un esonero dal versamento del 50% dei contributi previdenziali (con esclusione dei premi e contributi dovuti all’INAIL) nel limite massimo di importo  pari a 4.030 euro su base annua.

PERCETTORI NASPI
L'agevolazione è rivolta ai datori di datori di lavoro che assumono a tempo pieno e indeterminato i beneficiari della NASPI (ex ASPI). Il contributo mensile del 20% dell’indennità mensile di NASPI residua che sarebbe stata corrisposta al lavoratore.

OVER 40 (solo in Liguria)
Prevede incentivi di 4.500 euro per il socio lavoratore o dipendente assunto con contratto a tempo indeterminato; di 1.000 euro per il dipendente assunto con contratto a tempo determinato o somministrazione di durata di almeno 6 mesi; 2.000 euro per il dipendente assunto con contratto a tempo determinato o somministrazione di durata di almeno 12 mesi.
 
SOSTITUZIONE DI LAVORATORI IN CONGEDO
Permette uno gravio contributivo del 50% per i contratti a termine per la sostituzione di lavoratrici e lavoratori in congedo nelle aziende con meno di venti dipendenti. È applicabile fino al compimento di un anno di età del figlio della lavoratrice o del lavoratore in congedo o per un anno dall’accoglienza del minore adottato od in affidamento. 

BENEFICIARI DEL REDDITO DI CITTADINANZA
Per l’assunzione, a tempo pieno e indeterminato, il datore di lavoro beneficia di un esonero contributivo, nel limite dell’importo mensile del Reddito di Cittadinanza percepito dal lavoratore (non superiore a 780 euro mensili e non inferiore a cinque mensilità). Se l'assunzione, a tempo pieno ed indeterminato, è conseguenza di un'attività di formazione con un ente di formazione accreditato, l’esonero contributivo per il datore di lavoro è pari alla metà dell’importo mensile del Reddito di Cittadinanza (non superiore a 390 euro mensili, per un periodo pari alla differenza tra 18 mensilità e quello già goduto).

Informazioni
Ufficio Buste Paghe e Consulenza del Lavoro
Marco Carloni, tel. 0187.286629
carloni@confartigianato.laspezia.it

 

ENERGIA
Pensi che la tua bolletta sia troppo cara?
Online
La formazione quando vuoi!
TG@web
Vai al canale YOUTUBE di Confartigianato
Formazione
Organizziamo corsi di formazione in diverse aree tematiche