• Le Firme In - P.zza Concordia, 57 – La Spezia
  • Pane e tulipani - Via Del Prione, 274 - La Spezia
  • Gelateria Nina – V.le Italia, 617 – La Spezia
  • Piper 2.0 Chic Cafè – P.zza Concordia, 5 - La Spezia
  • Monika Cocozza – V.le Italia, 689 – La Spezia
  • Bar Caffetteria Butterfly – V.le Italia, 440 – La Spezia
  • Pasticceria Armani - P.zza Concordia, 8 – La Spezia
  • Pasticceria Giubea - Via Cigala, 28 - Sarzana
  • Carrozzeria Esteticar - Via del Canaletto, 239 - La Spezia
  • incontro
  • L’Artigiano del Cioccolato - Via Nino Bixio, 46 - La Spezia
  • Cartolibreria di via dei Mille - La Spezia
  • Gelateria Concordia – V.le Italia, 699 – La Spezia

Incontro tra Confartigianato e Parco Nazionale delle Cinque Terre sul disciplinare delle attività di noleggio e locazione imbarcazioni

13 Marzo 2019

Approvato con deliberazione del consiglio direttivo dell'ente parco Cinque Terre n. 5 del 8/3/19 il disciplinare integrativo al regolamento dell'area marina protetta “Cinque Terre” per il 2019.

Il documento all'art. 12 disciplina le attività di noleggio e locazione di unità da diporto.

Confartigianato La Spezia ha organizzato stamani un incontro tra una delegazione di imprese del settore noleggio e locazione barche e il direttore del Parco Nazionale delle Cinque Terre Patrizio Scarpellini accompagnato dal funzionario amministrativo dell'Area Marina Protetta Claudio Valerani per approfondire i contenuti del nuovo disciplinare.

All'incontro erano presenti Nicola Carozza, Responsabile categorie Confartigianato, Roberto Parisi, Mattia D'Arrigo, Filippo Caramelli, Eugenio Bordoni, Emanuele Viviani, Emiliano Schilke, Antonino Bellante.

Il direttore del Parco Nazionale delle Cinque Terre ha presentato il bando per la concessione di contributi a fondo perduto per il monitoraggio della fruizione nell'area marina protetta. Il parco, alle aziende che parteciperanno al bando, erogherà un contributo sino al 90% (1000 euro ad azienda) per l'acquisto del trasponder Ais, il sistema automatico di tracciamento utilizzato in ambito navale collegato alla Capitaneria di Porto con il quale verranno monitorate rotte, velocità e posizionamento dei natanti.

Con la pubblicazione del disciplinare integrativo si avvia il bando per la richiesta di autorizzazioni annuali all'Area Marina Protetta. Nell'ottica della semplificazione, la documentazione ancora in corso di validità e allegata l'anno scorso non dovrà essere ripresentata ma basterà una semplice autocertificazione.

I vertici del Parco per permettere alle aziende già autorizzate all'AMP nel 2018 di rispondere alle prenotazioni dei turisti già nel mese di marzo e aprile, hanno accolto la richiesta avanzata da Confartigianato di rilasciare un'autorizzazione provvisoria per la prima imbarcazione valida transitoriamente sino al 30 aprile.

Soddisfazione espressa da Confartigianato per l'esito dell'incontro e per la disponibilità manifestata dal direttore del Parco Nazionale delle Cinque Terre.

Confartigianato ha chiesto di avanzare al Ministero dell'Ambiente, magari sostenuta da una lettera delle associazioni di Rete Imprese Italia, la proposta di un'autorizzazione pluriennale all'attività di noleggio e locazione di unità da diporto per dare alle imprese certezze e favorire investimenti su nuove imbarcazioni, motori elettrici, sistemi innovativi.

In allegato il disciplinare integrativo al regolamento dell'Area Marina Protetta 2019, il bando contributi per l'acquisto trasponder AIS e il link dove richiedere le autorizzazione annuali https://cinqueterre.macisteweb.com/

 

ENERGIA
Pensi che la tua bolletta sia troppo cara?
Online
La formazione quando vuoi!
TG@web
Vai al canale YOUTUBE di Confartigianato
Formazione
Organizziamo corsi di formazione in diverse aree tematiche