• Michelangelo Mancuso - Via Del Prione, 297 - La Spezia
  • Falagnameria Iannacone - Via greti di Durasca - Follo (Sp)
  • Pasticceria Armani - P.zza Concordia, 8 – La Spezia
  • Pasticceria Giubea - Via Cigala, 28 - Sarzana
  • incontro
  • Idea Donna - Piazza Cesare Battisti, 36 - La Spezia
  • Pasticceria Gemmi - Via Mazzini - Sarzana (SP)
  • Fratelli Baldini - Via del Prione, 250 - La Spezia
  • La Pucceria - Via dei Mille, 103 - La Spezia
  • Piper 2.0 Chic Cafè – P.zza Concordia, 5 - La Spezia
  • Carrozzeria Esteticar - Via del Canaletto, 239 - La Spezia
  • Pannucio Tende
  • Enoteca di Via dei Mille .- La Spezia

Il Fisco va in vacanza a Ferragosto ma il 20 agosto torna con ben 165 versamenti in scadenza!

08 Agosto 2018

Anche il Fisco va in vacanza dal 1° al 20 agosto ma, dopo la pausa estiva, l’Area Fiscale Confartigianato ricorda che saranno ben 165 i versamenti in scadenza nello stesso giorno! Il fisco italiano si conferma ancora una volta complicato e pletorico. Ferragosto di pausa per l’erario: adempimenti e versamenti in scadenza a partire dal 1° agosto sono stati infatti oggetti di proroga per legge a lunedì 20 agosto 2018.

L’Area Fiscale di Confartigianato avvisa i soci e la gentile clientela che gli uffici di Confartigianato La Spezia rimarranno chiusi il 13 ed il 14 agosto. Giovedì 16 e Venerdì 17, l'ufficio cassa della sede della Spezia, in via Fontevivo, rimarrà aperto dalle ore 08.00 alle ore 18.00, con orario continuato. Il giorno 20 Agosto, chiuderà alle ore 14.00.

“Una pausa brevissima ferragostana alla quale l’imprenditore e il contribuente non riuscirà ad abituarsi – commenta la Responsabile Fiscale di Confartigianato, Katia Orsetti – subito dopo Ferragosto infatti per i contribuenti sarà un vero e proprio salasso. Nella stessa data, il 20 agosto, il calendario delle scadenze fiscali dell’Agenzia delle Entrate riporta ben 165 versamenti da effettuare!” (basta consultare il sito dell’Agenzia delle Entrate (https://www1.agenziaentrate.gov.it/strumenti/scadenzario/main.php?mesese...)

Tra questi a farla da padrone sarà certamente la doppia scadenza per il versamento delle imposte sui redditi e saranno Irpef, Ires ed Irap. E’ infatti fissata la scadenza per il versamento del saldo 2017 e del primo acconto 2018 delle imposte sui redditi per coloro che hanno scelto di differire il pagamento, il cui termine originario era fissato al 2 luglio, al 30° giorno successivo con l’applicazione della maggiorazione dello 0,40%. La stessa scadenza riguarderà i contribuenti titolari di partita IVA che hanno scelto di rateizzare le imposte sui redditi, così nella stessa data molti contribuenti dovranno pagare due rate nello stesso giorno. Sempre il 20 agosto andrà pagata la cedolare secca sugli affitti, l’imposta sostitutiva minimi e forfettari, i contributi INPS.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Area Fiscale Confartigianato, tel. 0187.286630-11.

 

Formazione
Organizziamo corsi di formazione in diverse aree tematiche
ENERGIA
Pensi che la tua bolletta sia troppo cara?
Online
La formazione quando vuoi!
TG@web
Vai al canale YOUTUBE di Confartigianato