• Pasticceria Armani - P.zza Concordia, 8 – La Spezia
  • Enoteca di Via dei Mille .- La Spezia
  • Michelangelo Mancuso - Via Del Prione, 297 - La Spezia
  • La Pucceria - Via dei Mille, 103 - La Spezia
  • Monika Cocozza – V.le Italia, 689 – La Spezia
  • Gelateria Concordia – V.le Italia, 699 – La Spezia
  • Laboratorio Orafo F.lli Mozzachiodi - Viale G. Garibaldi, 25 - La Spezia
  • Le Firme In - P.zza Concordia, 57 – La Spezia
  • Gelateria Riccardo - Via Manzoni, 26 -La Spezia
  • Idea Donna - Piazza Cesare Battisti, 36 - La Spezia
  • Piper 2.0 Chic Cafè – P.zza Concordia, 5 - La Spezia
  • Pasticceria Giubea - Via Cigala, 28 - Sarzana
  • Gelateria Lully - Via dei Mille, 100 - La Spezia

Cassazione: nessun "comportamento abnorme" del lavoratore infortunato se non c'è la formazione

11 Febbraio 2018
Sono numerose le sentenze della Corte di Cassazione che sono intervenute in questi anni sul tema della formazione: una sentenza dell'Ottobre scorso della Cassazione Penale affronta un caso di condanna per l'infortunio di un lavoratore che, per riparare velocemente un'attrezzatura, aveva utilizzato in maniera impropria un carrello elevatore.

"Le norme antinfortunistiche - osserva la Cassazione - sono destinate a garantire la sicurezza delle condizioni di lavoro, anche in considerazione della disattenzione con la quale gli stessi lavoratori effettuano le prestazioni, con le seguenti precisazioni: gli obblighi di vigilanza che gravano sul datore di lavoro risultano funzionali anche rispetto alla possibilità che il lavoratore si dimostri imprudente o negligente verso la propria incolumità; non si può escludere l'esistenza del rapporto di causalità solo nel caso in cui sia provata l' abnormità del comportamento del lavoratore infortunato e sia provato che proprio questa abnormità abbia dato causa all'evento."

"L'eventuale colpa concorrente del lavoratore non può esonerare il datore di lavoro che si è reso responsabile della violazione di prescrizioni in materia antinfortunistica": in pratica questo significa l'esclusione del "carattere abnorme" della condotta del lavoratore infortunato perché questo non era stato adeguatamente formato.

Utilizzi carrelli elevatori, anche occasionalmente? Hai provveduto alla formazione degli addetti?

Per informazioni e chiarimenti contatta il nostro ufficio Formazione:
Sara Bocchia, tel. 0187.286648
e-mail formazione@confartigianato.laspezia.it


 
 

ENERGIA
Pensi che la tua bolletta sia troppo cara?
Online
La formazione quando vuoi!
TG@web
Vai al canale YOUTUBE di Confartigianato
Formazione
Organizziamo corsi di formazione in diverse aree tematiche