• Le Firme In - P.zza Concordia, 57 – La Spezia
  • Pasticceria Armani - P.zza Concordia, 8 – La Spezia
  • Laboratorio Orafo F.lli Mozzachiodi - Viale G. Garibaldi, 25 - La Spezia
  • Bar Caffetteria Butterfly – V.le Italia, 440 – La Spezia
  • Ristorante Il Timone - Via degli ulivi ,29 - Portovenere (Sp)
  • L’Artigiano del Cioccolato - Via Nino Bixio, 46 - La Spezia
  • Gelateria Concordia – V.le Italia, 699 – La Spezia
  • Fratelli Baldini - Via del Prione, 250 - La Spezia
  • Piper 2.0 Chic Cafè – P.zza Concordia, 5 - La Spezia
  • Cartolibreria di via dei Mille - La Spezia
  • incontro
  • Carrozzeria Esteticar - Via del Canaletto, 239 - La Spezia

Fgas: le corrette modalità di tenuta del registro delle apparecchiature

11 Novembre 2017
Le apparecchiature di refrigerazione, condizionamento d’aria e le pompe di calore contenenti 3 kg o più di gas fluorurati ad effetto serra, sono soggette a verifiche periodiche;  nell’apposito registro di manutenzione devono essere riportate alcune informazioni obbligatorie:
- quantità e tipo di gas;
- quantità di gas aggiunto in fase di installazione, manutenzione o assistenza o a causa di perdite;
- se il gas installato sia stato riciclato o rigenerato, includendo il nome e l’indirizzo dell’impianto dove questa operazione è stata eseguita, oltre che il numero di certificato;
- la quantità di gas recuperata;
- l’identità dell’impresa che ha eseguito l’installazione, la manutenzione o l’assistenza e, in caso, la riparazione o lo smantellamento dell’apparecchiatura, riportando il numero di certificato;
- le date ed i controlli effettuati;
- le misure adottate per recuperare e smaltire i gas nel caso l’apparecchiatura sia stata smantellata.

Il registro va conservato per almeno 5 anni e esibito su richiesta dell’autorità competente. Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha messo a disposizione un modello di registro dell’apparecchiatura disponibile in formato pdf in allegato.

Da un punto di vista pratico, ricordiamo che per quanto riguarda il controllo periodico delle perdite, questo deve essere riportato nella parte del registro “INTERVENTI SULL’APPARECCHIATURA” alla sezione “aggiunta di refrigerante”, riportando l’esito (positivo o negativo): nel caso di assenza di perdita (riscontro positivo) va riportata la dicitura "controllo periodico con esito positivo". Nel campo quantità aggiunta bisognerà indicare 0 kg (come indicato nel file allegato di esempio).
Nel caso invece di riscontro negativo si dovranno indicare la causa e l’intervento eseguito.

Informazioni
Alessia Cagnoli, tel. 0187.286654
cagnoli@confartigianato.laspezia.it

 

Formazione
Organizziamo corsi di formazione in diverse aree tematiche
ENERGIA
Pensi che la tua bolletta sia troppo cara?
Online
La formazione quando vuoi!
TG@web
Vai al canale YOUTUBE di Confartigianato