• incontro
  • Bar Caffetteria Butterfly – V.le Italia, 440 – La Spezia
  • Pane e tulipani - Via Del Prione, 274 - La Spezia
  • Pasticceria Armani - P.zza Concordia, 8 – La Spezia
  • Calzolaio Carlo Panegos – Via Malaspina, 35 – La Spezia
  • Pasticceria Giubea - Via Cigala, 28 - Sarzana
  • Michelangelo Mancuso - Via Del Prione, 297 - La Spezia
  • Pasticceria Perla di Ameglio Fulvio, p.zza Staglieno 33 Levanto.
  • L’Artigiano del Cioccolato - Via Nino Bixio, 46 - La Spezia
  • Le Firme In - P.zza Concordia, 57 – La Spezia
  • Pasticceria F.lli Montebello - Via Canaletto ,19 - Castelnuovo Magra (Sp)
  • Monika Cocozza – V.le Italia, 689 – La Spezia
  • Ristorante Il Timone - Via degli ulivi ,29 - Portovenere (Sp)

La rete d'imprese di Confartigianato presente TTG Incontri di Rimini con uno stand

10 Ottobre 2017

La Rete d’Imprese Turistiche dell’Alto Tirreno, rete costituita nel 2016 in Confartigianato La Spezia, in qualità di partner del progetto transfrontaliero Sistina coordinato dalla Spezia EPS, Azienda Speciale della CCRL ha organizzato la partecipazione alla 54a Fiera TTG Incontri che si terrà a Rimini dal 12 al 14 Ottobre.

La Rete spezzina è riuscita, con il supporto dei partner, a coinvolgere 14 aggregati di impresa che saranno a Rimini a rappresentare i cinque territori di cooperazione: Liguria, Sardegna, Corsica, Toscana Costiera e il PACA. “Il turismo è la prima industria del nostro territorio – spiega Giuseppe Menchelli - un volano di crescita economica con importanti ricadute anche per altri settori. Abbiamo voluto investire in questo progetto con uno stand alla TTG Incontri di Rimini per consolidare il nostro ruolo, far conoscere e promuovere tante piccole e medie imprese presentando pacchetti turistici ai buyer mondiali”. “La Rete d’Imprese Turistiche dell’Alto Tirreno – aggiunge Antonella Simone, responsabile del Centro Assistenza Confartigianato - è l’unico partner privato del progetto SISTINA, unisce imprenditori liguri e toscani con la missione principale di avviare sinergie positive tra strutture ricettive, noleggi di transfer, ristoranti, guide turistiche, noleggio barche, location ed agenzie incoming”. "E' la prima volta che un'aggregazione di imprese del nostro territorio è davvero presente con un proprio stand a Rimini – prosegue Gianluca Giannecchini, consulente del progetto – un lavoro straordinario che ha comportato investimenti e un impegno non comune. Durante i tre giorni prevediamo una serie fitta di incontri con tour operator di ogni parte del mondo".

Lo stand Rete d’Imprese Turistiche dell’Alto Tirreno sarà uno spazio espositivo aperto di 36 mq situato nel Padiglione C7 agli stand n. 027/036 con foto del territorio, luci e un video che possano attrarre buyer e giornalisti. In particolare per la Liguria saranno 7 gli aggregati di imprese ad alternarsi al desk Liguria Experience, segno che il territorio ha colto l’importanza di una visibilità internazionale.

La fiera di Rimini è il principale marketplace del turismo B2B in Italia. Oltre 130 le destinazioni rappresentate, 3 le aree tematiche: Global Village, The World e Italia, 40.150 m2 superficie, la più grande piazza di contrattazione al mondo del prodotto turistico italiano, 1.000 buyer, 700 giornalisti accreditati, 300 blogger. Presenzieranno allo stand e parteciperanno agli incontri B2B il Consorzio Navigazione golfo dei Poeti; il Consorzio Welcome to La Spezia, la Cooperativa Arte e Natura, la Cooperativa TS 5 Terre, i viaggi del Santo tour operator, Arbaspà e Handmade Tour.

Durante la manifestazione chi visiterà lo stand potrà degustare prodotti tipici offerti dalle aziende: Cantine Lunae di Bosoni, Azienda Agricola Pascale - I Pilatri, Ottavio Lambruschi, Consorzio Marittimo Turistico Cinque Terre Golfo dei Poeti, Frantoio e Molino Ambrosini, Frantoio Moro di Petacchi Alfano & C., Lunezia Dolciaria-Baldassini, Cooperativa Mitilicoltori La Spezia, Pastificio Novella, Caseificio Esposito Erasmo.

La fiera di Rimini non è aperta al pubblico e coinvolge solo gli operatori del settore turistico ricettivo, saranno le aziende stesse che hanno aderito alla rete di Confartigianato a presentare le potenziali attrattività del territorio al fine di costruire il #GranTourofUpperMediterranean.

Per avere informazioni sulla Rete d’Imprese Turistiche dell’Alto Tirreno e sulle imprese che hanno aderito al progetto è possibile è possibile scrivere una e-mail: turismo@confartigianato.laspezia.it o visitare il sito www.cinqueterreholidays.com

 

Formazione
Organizziamo corsi di formazione in diverse aree tematiche
ENERGIA
Pensi che la tua bolletta sia troppo cara?
Online
La formazione quando vuoi!