• Pasticceria Giubea - Via Cigala, 28 - Sarzana
  • Il forno di Geramano di Renzetti e c. - Piazza Vittorio Emanuele, 5 -Varese Ligure (Sp)
  • Monika Cocozza – V.le Italia, 689 – La Spezia
  • Pasticceria Armani - P.zza Concordia, 8 – La Spezia
  • La Pucceria - Via dei Mille, 103 - La Spezia
  • Gelateria Lully - Via dei Mille, 100 - La Spezia
  • Gelateria Nina – V.le Italia, 617 – La Spezia
  • Pasticceria Rossi - Via Vittorio Veneto, 223 - La Spezia
  • Pasticceria F.lli Montebello - Via Canaletto ,19 - Castelnuovo Magra (Sp)
  • incontro
  • Idea Donna - Piazza Cesare Battisti, 36 - La Spezia

Cerchi una camera in città? Basta uno smartphone con QR Code! Turismo innovativo grazie a Consorzio Welcome La Spezia e Confartigianato

07 Settembre 2017

LA SPEZIA – Quante volte amici o turisti hanno cercato con estrema difficoltà una camera libera in città. Come fare a individuare in tempo reale la struttura in grado di ospitare qualcuno? A questo problema ha dato una risposta il consorzio degli affittacamere del centro storico Welcome La Spezia con un sistema di pannelli bifacciali ubicati in città. Il progetto semplice ma innovativo è stato presentato stamani in conferenza stampa in via Fontevivo, 19 presso la sede di Confartigianato alla Spezia che da anni segue il consorzio degli affittacamere del centro storico. Presenti l'Assessore al Turismo, Paolo Asti, il Presidente del Consorzio Welcome La Spezia, Roberto Cozzani, il direttore di Confartigianato, Giuseppe Menchelli, Paolo Piscopo di Casa danè e Casa Danè Station, Ilaria Mazzilli dell'Approdo del Pescatore, Alessandro D'Ippolito, Monteverdi Resort, Da Evro, Gianni Viani, Affittacamere Residenza Viani, Luca Bregni dell'O'Scugnizzo, Marco Consoli, della Foresteria del Pescatore.

“Una risposta concreta ad un'esigenza effettiva e semplice del turista: trovare facilmente una camera – ha spiegato Roberto Cozzani, Presidente del Cosorzio Welcome La Spezia - La Spezia oggi è vissuta come meta turistica e non solo come base di partenza per le Cinque Terre e il territorio. Il dato è ormai consolidato ma ci sono ampi margini di crescita contemporaneamente all'aumento della qualità delle strutture e alla formazione degli operatori. All'Amministrazione chiediamo di colpire l'abusivismo, pubblicizzare gli eventi in modo costante e completo, implementare i trasporti pubblici locali a misura di turista, decoro della città e sicurezza. Una città sicura e sorvegliata è determinante per incrementare il turismo nello scenario globale. Chi va in vacanza non vuole recarsi in posti dove c’è il rischio di portarsi a casa brutti ricordi».

“Il Consorzio Welcome La Spezia – commenta Giuseppe Menchelli - è un’eccellenza nel panorama turistico provinciale, assieme alla Navigazione Golfo dei Poeti, alla Cooperativa delle Guide turistiche, al Consorzio dei Battellieri, alla Rete degli NCC, al Consorzio Radio Taxi, ecc. Ma soprattutto sottolineo come il Consorzio, con la sua attività, persegue un obiettivo a noi comune, quello di consolidare i numeri del turismo alla Spezia facendo crescere il livello complessivo della qualità dei servizi, elemento particolarmente apprezzato dai turisti italiani e stranieri”.

«Un'iniziativa davvero positiva – ha aggiunto l'Assessore al Turismo Paolo Asti – che conferma che dal punto di vista degli affittacamere la città nostra città ha un'esperienza sviluppata ed efficiente. L'Amministrazione sta lavorando alla governance del turismo con il modello della Dmo, la Destination Management Organization che propone una logica più snella e moderna. Creeremo un brand apposito “Golfo e terre dei poeti” legata a servizi messi a disposizione del turista. La Spezia può diventare un polo di attrazione per il turismo congressuale, sportivo, culturale e religioso mettendo in sinergia gli operatori con le scelte dell’amministrazione grazie a percorsi condivisi”.

Pannelli e QR Code
I 5 pannelli informativi sono un'utile mappa della città ed evidenziano i punti di interesse per i turisti e l'ubicazione degli affittacamere aderenti al Consorzio. Sono posizionati in via Paleocapa alla Stazione, in Piazza Garibaldi, in Piazza Chiodo, in Piazza del Bastione, in Viale San Bartolomeo (angolo via della Pianta). Ma la vera novità sta nel QR Code al centro del pannello, un codice a barre bidimensionale attivabile direttamente con uno smartphone o un tablet che apre il sito responsive www.welcomelaspezia.it che permette immediatamente senza intermediazione di vedere le disponibilità degli affittacamere del consorzio. Il portale interagendo con i pannelli stradali permetterà il monitoraggio degli accessi per acquisire dati utili sui flussi turistici in base alle aree della città.

Gli sponsor
Ecco gli sponsor che ci hanno aiutato nella realizzazione dei 5 pannelli informativi: Confartigianato La Spezia, Consorzio Navigazione 5 Terre Golfo dei Poeti, Com.m.i.r., Come Te, Bif, Mariani Ascensori, La Pia, Arbaspàa, Antica Osteria dell'Uva, Vai o Resti.

Come nasce “Welcome La Spezia”
Il consorzio di affittacamere “Welcome La Spezia” è nato nel 2009 ha sede presso la Confartigianato in via Fontevivo, 19 ed unisce 37 affittacamere ubicati nel centro storico della città con 172 stanze. Nuove strutture hanno richiesto l'adesione al Consorzio. Molti turisti, lavoratori e viaggiatori ogni anno scelgono le nostre strutture associate per visitare i comuni di Lerici, Portovenere e delle Cinque Terre. Le attività turistiche del Consorzio sono state le prime a credere nella ricettività turistica extra alberghiera e nella vocazione turistica della città. Il consorzio di affittacamere “Welcome La Spezia” in questi anni è cresciuto sia nel numero dei soci che della visibilità in città e nei tavoli istituzionali. Dobbiamo ringraziare la Confartigianato che ci ha supportati molto in questi anni. Insieme abbiamo aumentato il nostro peso contrattuale con una struttura consortile ed oggi riusciamo a promuoverci con maggior vigore nelle fiere all'estero, sui maggiori siti internet turistici, con un programma condiviso per lo sviluppo turistico.

Qualità e occupazione
Un tempo c'erano molti pregiudizi sull'extralberghiero: le camere non sono come quelle di un albergo, non c'è occupazione, ecc. Noi del Consorzio Welcome La Spezia possiamo provare proprio il contrario. Le camere sono in generale molto ampie e spaziose, dotate di arredi moderni e raffinati e munite di tutti i comfort necessari per godere di una vacanza in tutto relax: televisore a colori, aria condizionata, frigobar, servizi privati, cassaforte. Se ne trovano un po' da tutti i prezzi alcuni veramente economici ed altri indirizzati su un target molto ricercato. Ogni struttura del Consorzio occupa almeno 1/2 dipendenti per servizi di check in, check out, pulizie delle stanze, lavanderia, segreteria, ecc.

Ricadute territoriali degli affittacamere
Ci sono altri aspetti importanti da sottolineare sugli affittacamere e riguardano le ricadute economiche di queste strutture rispetto ad alberghi e altre strutture extralberghiere. Gli affittacamere del Consorzio sono imprese iscritte alla CCIAA che pagano regolarmente le tasse sulla loro attività, sono tutte ubicate nel centro cittadino e sono legati da rapporti di collaborazione con i pubblici esercizi e i negozi. Quello che spesso non emerge infatti è la ricaduta economica che gli affittacamere e le strutture ricettive extralberghiere hanno sul territorio cittadino e sul tessuto economico. Un hotel offre servizi colazioni e pasti internamente ed anche le ricadute collaterali del turismo (ristorante, pizzeria, bar, giornalaio, tabacchino, negozi, ecc) sono localizzati in un luogo circoscritto mentre nel nostro caso le strutture ricettive extralberghiere si collocano nel tessuto cittadino in maniera più variegata, nel centro storico e possono favorire il piccolo commercio e i consumi in maniera più capillare.


 

 

Formazione
Organizziamo corsi di formazione in diverse aree tematiche
ENERGIA
Pensi che la tua bolletta sia troppo cara?
Online
La formazione quando vuoi!
TG@web
Vai al canale YOUTUBE di Confartigianato