• Le Firme In - P.zza Concordia, 57 – La Spezia
  • La Pucceria - Via dei Mille, 103 - La Spezia
  • Laboratorio Orafo F.lli Mozzachiodi - Viale G. Garibaldi, 25 - La Spezia
  • Michelangelo Mancuso - Via Del Prione, 297 - La Spezia
  • Calzolaio Carlo Panegos – Via Malaspina, 35 – La Spezia
  • Pane e tulipani - Via Del Prione, 274 - La Spezia
  • Bar Caffetteria Butterfly – V.le Italia, 440 – La Spezia
  • Pasticceria Perla di Ameglio Fulvio, p.zza Staglieno 33 Levanto.
  • Gelateria Concordia – V.le Italia, 699 – La Spezia
  • Carrozzeria Esteticar - Via del Canaletto, 239 - La Spezia
  • Gelateria Lully - Via dei Mille, 100 - La Spezia
  • Pasticceria Giubea - Via Cigala, 28 - Sarzana
  • Piper 2.0 Chic Cafè – P.zza Concordia, 5 - La Spezia

Più tutele per il gelato artigianale in discussione in Parlamento

11 Agosto 2017

"L'obiettivo è distinguere le varie lavorazioni per sostenere la tradizione italiana fatta di ingredienti di alta qualità" - afferma Antonella Simone, responsabile Alimentazione di Confartigianato - "Il gelato è uno dei simboli del "made in Italy" ed è espressione della cultura enogastronomica italiana ai massimi livelli: che il gelato sia un vanto nostrano è un dato di fatto, ma a preoccupare i laboratori artigianali è l'assenza di una definizione univoca di cosa sia il gelato artigianale italiano".

Nasce da questa consapevolezza la proposta di Legge, in questi mesi in discussione alla Camera, per distinguere le varie lavorazioni (artigianale, industriale, semilavorato) e regolare la produzione del gelato artigianale allo scopo di tutelare la tradizione italiana fatta di ingredienti di alta qualità, dal latte alla frutta scelta.
"Il gelato artigianale viene venduto nello stesso luogo dove viene realizzato il giorno stesso - spiega Antonella Simone - "Ed il gelato artigianale tradizionale italiano si caratterizza soprattutto per ingredienti provenienti da materie prime fresche e genuine, legate alla stagione, che conferiscono un'alta qualità organolettica dell'alimento e un gusto ineguagliabile"

Anche la proposta si è arricchita con un'offerta di nuovi gusti alla crema e alla frutta, senza dimenticare il gelato gastronomico, il delattosato, il vegano e l'ipocalorico per conquistare altre fasce di consumatori.
La qualità e la salubrità sono cresciute, e l'attenzione alla salute ed al benessere sta premiando il gelato artigianale che ha ridotto la percentuale di zuccheri per evitare l'obesità ed i problemi di glicemia. Sono sempre meno presenti, infatti, gli additivi, i grassi vegetali idrogenati, gli aromi e i coloranti artificiali, mentre prendono il sopravvento le materie prime naturali e gli ingredienti di alta qualità.
In quest'ottica che Confartigianato sta accelerando in particolare sulla formazione dei gelatieri con corsi specifici.
"Per aprire una gelateria la passione non basta - sottolinea Sara Bocchia, responsabile Formazione di Confartigianato - Dietro alla preparazione di ogni tipo di gelato ci sono infatti competenze ben precise, dalla preparazione delle miscele alla mantecazione finale".

Informazioni
Antonella Simone, tel. 0187.286655, simone@confartigianato.laspezia.it
Sara Bocchia, tel. 0187.286648, formazione@confartigianato.laspezia.it

 

Formazione
Organizziamo corsi di formazione in diverse aree tematiche
ENERGIA
Pensi che la tua bolletta sia troppo cara?
Online
La formazione quando vuoi!