• Idea Donna - Piazza Cesare Battisti, 36 - La Spezia
  • Pasticceria F.lli Montebello - Via Canaletto ,19 - Castelnuovo Magra (Sp)
  • La Pucceria - Via dei Mille, 103 - La Spezia
  • Calzolaio Carlo Panegos – Via Malaspina, 35 – La Spezia
  • Fratelli Baldini - Via del Prione, 250 - La Spezia
  • Carrozzeria Esteticar - Via del Canaletto, 239 - La Spezia
  • Gelateria Concordia – V.le Italia, 699 – La Spezia
  • Pasticceria Armani - P.zza Concordia, 8 – La Spezia
  • Gelateria Nina – V.le Italia, 617 – La Spezia
  • Falagnameria Iannacone - Via greti di Durasca - Follo (Sp)
  • Gelateria Lully - Via dei Mille, 100 - La Spezia

Lo stato dell'arte della riforma taxi e NCC vetture

04 Agosto 2017

L’incontro è stato presieduto dal Viceministro Nencini il quale ha incontrato alle 11.00 le associazioni dei taxisti e di seguito quelle degli NCC.

Il Viceministro ha sinteticamente affermato:

1. il decreto interministeriale MIT-MISE attuativo del 29 1° quater ed inerente ad alcune questione del settore – in sintonia con l’accordo sindacale del Febbraio 2017 – seguirà il suo corso per l’approvazione ed il testo definitivo sarà trasmesso alle associazioni di categoria entro una settimana;

2. Il testo – rispetto ai contenuti illustrati negli incontri dell’11 e 18 Luglio – è stato modificato tenendo in considerazione alcune osservazioni avanzate dalle Associazioni relative al concetto di “territorialità” e “piattaforme”;

3. Dato che le proposte avanzate dalla categoria sono state spesso contraddittorie tra loro il Governo ha operato una sintesi e deciso in autonomia politica come da suo ruolo istituzionale;

4. Stante i tempi tecnici il decreto interministeriale uscirà sulla Gazzetta Ufficiale ai primi del mese di Ottobre;

5. Sempre secondo l’accordo sindacale apro immediatamente il confronto sul decreto legislativo di attuazione della delega per la riforma della 21/92 dato che mezzora fa ho votato per l’approvazione dell’art. 1 comma 179 del DL Concorrenza;

6. Il confronto dovrà impegnare le parti per tutto il prossimo mese di settembre perché entro dicembre è intenzione del Governo approvare il testo di riforma;

7. I primi temi (non esaustivi) su cui desidero avere dalle Associazioni dei pareri entro il giorno 7 di settembre, sono:
a. Natura e definizioni del Servizio di trasporto Pubblico non di linea,
b. Contingentamento e cumulo o NO di autorizzazioni e licenze,
c. Individuazione delle forme giuridiche d’impresa,
d. Definizione ed individuazione della “territorialità”,
e. Tipologia, attività e responsabilità delle piattaforme Web, controlli e modalità operative,
f. La legge di riforma avrà sicuramente una natura di legge – quadro o cornice per cui dovranno essere definiti i compiti e le responsabilità delle Regioni , degli Enti Territoriali e degli altri soggetti interessati alla governance e gestione del settore,

8. Il Decreto Interministeriale non potrà essere stravolto dalla legge di riforma e quindi i pareri, modifiche, integrazioni dovranno essere complementari e non sostitutivi/alternativi.

Per ulteriori approfondimenti è possibile contattare l'Area Sindacale di Confartigianato La Spezia, tel. 0187.286652
 

 

Formazione
Organizziamo corsi di formazione in diverse aree tematiche
ENERGIA
Pensi che la tua bolletta sia troppo cara?
Online
La formazione quando vuoi!
TG@web
Vai al canale YOUTUBE di Confartigianato