• Carrozzeria Esteticar - Via del Canaletto, 239 - La Spezia
  • Gelateria Concordia – V.le Italia, 699 – La Spezia
  • incontro
  • Falagnameria Iannacone - Via greti di Durasca - Follo (Sp)
  • Cartolibreria di via dei Mille - La Spezia
  • Pannucio Tende
  • Monika Cocozza – V.le Italia, 689 – La Spezia
  • Calzolaio Carlo Panegos – Via Malaspina, 35 – La Spezia
  • Laboratorio Orafo F.lli Mozzachiodi - Viale G. Garibaldi, 25 - La Spezia
  • Enoteca di Via dei Mille .- La Spezia
  • Pasticceria F.lli Montebello - Via Canaletto ,19 - Castelnuovo Magra (Sp)
  • Ristorante Il Timone - Via degli ulivi ,29 - Portovenere (Sp)

Credito ed incentivi: chiarimenti su due bandi

06 Ottobre 2015

BREVETTI
Le agevolazioni sono destinati alle imprese, anche appena costituite, con sede legale e operativa in Italia, che possiedono almeno uno dei seguenti requisiti:
- sono titolari o licenziatari di un brevetto rilasciato successivamente al 1° Gennaio 2013;
- hanno depositato una domanda di brevetto successivamente al 1° Gennaio 2013;
- sono in possesso di una opzione d’uso o di un accordo preliminare di acquisto o di acquisizione in licenza di un brevetto rilasciato successivamente al 1° Gennaio 2013;
- sono spin-off accademici costituiti da meno di 12 mesi e titolari di un brevetto concesso successivamente al 1° Gennaio 2012.
Le agevolazioni prevedono un contributo a fondo perduto fino a un massimo di 140.000 euro che non può superare l’80% dei costi ammissibili.
Per gli spin-off accademici le agevolazioni possono arrivare al 100% dei costi ammissibili.
Gli incentivi sono concessi nel regime de minimis.
Le domande possono essere presentate dalle ore 12 del 6 Ottobre 2015 esclusivamente on line sulla piattaforma dedicata a regia INVITALIA.


TAX CREDIT PER LE IMPRESE RICETTIVE: CHIARIMENTO
Possono beneficiare del riconoscimento del credito di imposta per la riqualificazione delle strutture ricettive solo le strutture strutture alberghiere individuate dalla specifica normativa regionale, purché effettivamente operanti come tali e non ricettive in senso generale: pertanto, non possono partecipare al riconoscimento del credito d'imposta i campeggi, i villaggi turistici, le aree di sosta, i parchi vacanza, i bed and breakfast, gli affittacamere per brevi soggiorni, le case e gli appartamenti per vacanze.
Ricordiamo inoltre che l’istanza deve essere presentata in forma telematica, insieme all’attestazione di effettività delle spese sostenute, tramite il Portale dei Procedimenti https://procedimenti.beniculturali.gov.it dalle ore 10:00 del 15 settembre 2015 alle ore 16:00 del 15 ottobre 2015.

 
 
 
Per informazioni:
Ufficio Credito
Marco Vignudelli
tel. 0187.286653
eMAIL: finart@confartigianato.laspezia.it

 

ENERGIA
Pensi che la tua bolletta sia troppo cara?
Online
La formazione quando vuoi!
TG@web
Vai al canale YOUTUBE di Confartigianato
Formazione
Organizziamo corsi di formazione in diverse aree tematiche