• Calzolaio Carlo Panegos – Via Malaspina, 35 – La Spezia
  • Pasticceria Perla di Ameglio Fulvio, p.zza Staglieno 33 Levanto.
  • Il forno di Geramano di Renzetti e c. - Piazza Vittorio Emanuele, 5 -Varese Ligure (Sp)
  • Enoteca di Via dei Mille .- La Spezia
  • Le Firme In - P.zza Concordia, 57 – La Spezia
  • incontro
  • Gelateria Riccardo - Via Manzoni, 26 -La Spezia
  • Piper 2.0 Chic Cafè – P.zza Concordia, 5 - La Spezia
  • Laboratorio Orafo F.lli Mozzachiodi - Viale G. Garibaldi, 25 - La Spezia
  • Pasticceria F.lli Montebello - Via Canaletto ,19 - Castelnuovo Magra (Sp)
  • Cartolibreria di via dei Mille - La Spezia
  • Gelateria Lully - Via dei Mille, 100 - La Spezia
  • La Pucceria - Via dei Mille, 103 - La Spezia

SISTRI

Il SISTRI, il sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti, è uno strumento promosso nel 2009 dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare che lo ha introdotto per far fronte alla sempre più richiesta di innovazione e modernizzazione della Pubblica Amministrazione.

Il Sistri ha la finalità di garantire un maggior controllo della movimentazione dei rifiuti speciali, riduce i costi sostenuti dalle imprese, semplificando le procedure e gli adempimenti e gestisce in modo innovativo ed efficiente un processo complesso e variegato con garanzie di maggiore trasparenza, conoscenza e prevenzione dell'illegalità.

Sul sito ufficiale SISTRI è consultabile l’elenco dei soggetti che obbligatoriamente devono iscriversi e dei soggetti che possono iscriversi volontariamente ed è disponibile una guida (sia scritta che video) per l’utilizzo della chiavetta (o token) USB e per l’utilizzo del programma da parte di produttori, trasportatori e gestori di impianti.

In caso di chiavetta non funzionante è inoltre possibile scaricare una procedura per il ripristino del dispositivo USB da provare prima di comunicare a SISTRI il non funzionamento del dispositivo.


Circa 25 mila le realtà interessate in Liguria. Costi (Confartigianato): «Così le piccole imprese sono costrette ad adempiere agli stessi obblighi e costi di una grande azienda» «Controllare la produzione e lo smaltimento dei rifiuti pericolosi è sicuramente un obiettivo condivisibile, ma riteniamo...
03/03LEGGI
2.498
CondividiCONDIVIDI
Per Falco di Confartigianato Liguria: «Il ministero ha ascoltato le nostre richieste» «Il risultato dei test del Click day, iniziativa promossa da Confartigianato, è stato un forte impulso per l’importante accordo raggiunto con il ministero dell’Ambiente, che rimodula l’entrata in funzione del Sistri...
26/05LEGGI
2.930
CondividiCONDIVIDI
Per Costi di Confartigianato Liguria: "Sistema da rivedere" «Il click day Sistri di ieri - commenta Luca Costi, segretario regionale di Confartigianato Liguria - ha fatto emergere le criticità che tutte le associazioni datoriali avevano previsto. È stato riscontrato, infatti, che sul territorio nazionale un terzo...
12/05LEGGI
2.848
CondividiCONDIVIDI
Confartigianato informa che la piena entrata in operatività del SISTRI, il nuovo sistema di gestione e tracciabilità dei rifiuti è stata spostata al prossimo 31 Maggio 2011. Fino a tale data, tutte le imprese che hanno già aderito al SISTRI devono continuare ad utilizzare obbligatoriamente il registro cartaceo...
28/12LEGGI
2.818
CondividiCONDIVIDI
  La Confartigianato Trasporti desidera ringraziare l'Assessore regionale alle Politiche attive del Lavoro e Trasporti, Giovanni Enrico Vesco per essersi prontamente attivato sul problema del nuovo Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) e per aver scritto al Ministro dell'Ambiente, Stefania...
27/12LEGGI
2.814
CondividiCONDIVIDI

NORMATIVE

DOCUMENTI

 

Formazione
Organizziamo corsi di formazione in diverse aree tematiche
ENERGIA
Pensi che la tua bolletta sia troppo cara?
Online
La formazione quando vuoi!
TG@web
Vai al canale YOUTUBE di Confartigianato